Anche in UK consumi diminuiti del 10% a parità di prestazioni

Un articolo recentemente uscito sul sito della BBC online dimostra come anche in Inghilterra i consumi delle famiglie siano diminuiti in media del 10% rispetto a cinque anni prima e questo nonostante il boom dell’elettronica e senza tangibili cambiamenti nel mercato degli elettrodomestici.

Il consumo inglese del 2013 è stato il più basso dal 1980 e complessivamente l’intensità energetica del paese è scesa del 70% dal 1970, anno in cui il consumo era il doppio, in presenza di un PIM che era la metà di quello attuale.

I successi sono dovuti, dicono gli esperti inglesi, oltre alla razionalizzazione dei consumi seguita alla crisi, principalmente all’accresciuta efficienza di prodotti domestici e industriali ed alle politiche europee in questo settore.

Lascia un commento