La Turchia dichiara guerra all’inefficienza

La Turchia, non essendo membro dell’UE, ma solo candidato, non applica tutte le direttive che vengono via via emanate da Bruxelles. Tuttavia la direttiva Ecodesign e quella sull’Etichetta Energetica vengono applicate in pieno e recentemente alcuni incentivi sono stati messi in campo per eliminare dal mercato in particolare i frigoriferi meno prestanti e più obsoleti. Infatti, secondo il governo turco, i soli frigoriferi sono responsabili del 7% dei consumi elettrici e consumano da soli il doppio di quanto prodotto dall’eolico nel paese. Qui l’articolo in inglese.

Lascia un commento